Utilizzo dell'olio di babassu nella produzione di sapone

L'olio di Babassu è un olio vettore che si ottiene dai semi (noccioli) dell'albero di Babassu, originario delle regioni settentrionali e centrali del Brasile. L'olio di babassu è ricco di vitamina E e fitosteroli che ha portato al suo utilizzo nel trattamento di numerose malattie della pelle. L'olio di babassu ha una composizione e proporzioni simili di acido grasso all'olio di cocco, entrambi sono costituiti da circa il 70% di lipidi.

Come l'olio di cocco, l'olio di semi di Babassu può essere saponificato e usato per fare il sapone. Ciò che rende l'olio di Babassu migliore dell'olio di cocco è la mancanza di una sensazione pesante e grassa. Babassu non è comedogeno ma si assorbe bene dalla pelle, lasciandola idratata senza una lucentezza oleosa.

Gli acidi grassi includono:
  • Laurico
  • miristico
  • Pamico
  • Stearico
  • oleico
L'olio di babassu è utilizzato in molti prodotti di bellezza, cura della pelle e dei capelli; è un eccellente trattamento pre-shampoo o può essere aggiunto al balsamo per capelli esistente per migliorare il condizionamento profondo.
Puoi usare l'olio di Babassu direttamente sui tuoi capelli per sigillare le punte ed eliminare l'effetto crespo. Viene anche usato frequentemente nella produzione di shampoo solidi naturali.
Nei trattamenti per il viso, si dice che l'olio di babassu non ostruisca i pori dove fanno altri oli più pesanti. Diversi produttori di sapone utilizzano l'olio di Babassu per creare saponi per i clienti con pelle sensibile.
Quando usi l'olio di Babassu nella produzione di sapone, tieni presente che può produrre una barra più dura con schiuma frizzante poiché è un olio più secco. A causa della sua durezza, diversi produttori di sapone consigliano di combinare l'olio di Babassu con un altro olio per la produzione di sapone lavorato a freddo.

lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati